.
Annunci online

 
Diario
 




______________________________




______________________________


Danza:

- Akram Khan Company / National Ballet Of China - bahok
- Alias Compagnie - Escucha Mi Cantar
- Ballet Du Grand Theatre De Geneve - Para-Dice, Selon Desir, Loin
- Ballet National De Marseille - La Citè Radieuse
- Balletto di Torino - .Ray Man and other works
- Centre Choregraphique National De Nantes Claude Brumachon & Benjamin Lamarche - Le Temoin
- Cie Bud Blumenthal/Hybrid - Les Reflets D'Ulysse
- Compagnia Abbondanza/Bertoni - Medea
- Compagnia Abbondanza/Bertoni - Polis
- Compagnie Heddy Maalem - Un Petit Moment De Faiblesse, Etude Nue, Le Sacre Du Printemps
- Company Blu - La casa invisibile
- Dancetheatre Of The National Theatre Of Northern Greece - Swan Lake City
- Do Theatre - Hopeless Games
- Ersiliadanza - Il Corpo
- Granular Synthesis & Angelin Preljocaj Ballet - N
- Le Guetteur, Luc Petton & Cie - Oscar
- Louis-Philippe Demers - L'assemblèe & Le Procès
- Merce Cunningham Dance Company - Events
- Merce Cunningham Dance Company - Pond Way, Native Green, Views On Stage
- Merce Cunningham Dance Company - Pond Way, Views On Stage, Sounddance
- Moving Into Dance-Mophatong - Mzansi-African Crossing
- Paola Bianchi - Come Conigli (visioni irrazionali)
- Polish Dance Theatre - Barocco, Zefirum, The Dove's Necklace
- Project Bandaloop - Crossing, Stories Of Gravity And Transformation
- Random Dance - Ataxia
- Rennie Harris, Puremovement - Repertory
- Rosas - Once & Desh
- Shen Wei Dance Arts - Rite Of Spring & Folding
- Stephen Petronio Company - Lareigne, Bud Suite, The Rite Part
- Stephen Petronio Company - Strange Attractors
- Studio Tanka - Silent Desert
- Von Krahl Theatre - The Swan Lake


3 agosto 2005

Danza: Rennie Harris, Puremovement - Repertory



Sarà anche vero che l'hip-hop è uno dei fenomeni culturali più rilevanti degli ultimi anni.
E sarà anche vero che ormai lo spirito che sta dietro all'hip-hop ha influenzato anche tutte le altre forme d'arte (vedi ad esempio il programma del prossimo festival Oriente Occidente).
Sarà, ma a mio avviso l'hip-hop è un fenomeno troppo radicato in una situazione specifica come quella dei quartieri multietnici delle metropoli americane, e portarlo sul palcoscenico di un teatro fighetto equivale a snaturarlo, sporcarlo ed in qualche modo banalizzarlo.

In questo contesto, lo spettacolo proposto dalla compagnia americana Puremovement diretta da Rennie Harris, si è rivelato poco più che ginnastica ed atleticità. I sei danzatori hanno addominali scolpiti e grandi doti fisiche, che fanno compiere loro le più impensate evoluzioni, eppure rimane il dubbio su che senso abbia andare a teatro per vedere più di un'ora di capriole e salti.

La sensazione è che il riconoscimento dell'hip-hop come forma d'arte elevata sottintenda il tentativo di inglobare nella cultura dominante quello che invece è nato come fenomeno di protesta e di accusa.
In fin dei conti, è come mettere la testa sotto la sabbia.



PS1: dopo le spettacolo, a conclusione del festival Bolzano Danza, grande festa sul palco del teatro con Boosta dei Subsonica impegnato in un dj-set a base di elettronica e house. Suoni trendy, eppure non scontati. Boosta si diverte, si vede e si sente, anche se l'atmosfera non è delle più coinvolgenti. La gente non è molta, e sicuramente i partecipanti ad un festival di danza non sono il pubblico migliore per una serata di questo tipo. Ma è comunque interessante vedere come una rassegna artistica di rilievo provi ad aprirsi anche a situazioni più moderne. Sicuramente un bel punto di partenza.

PS2: devo ricordarmi di non invitare mai più a teatro la mia amica M.; lei sarebbe anche carina e simpatica, ma ha sempre un sacco di casini con gli uomini, e vive in funzione di essi; dei casini, non degli uomini. E non è divertente passare la serata con una persona il cui unico argomento è quanto sia stronzo quel suo ex, salvo poi stare incollata al telefono a leggere e scrivere sms, pure durante lo spettacolo.
E' ovvio che a conclusione della serata, quando finalmente mi stavo divertendo ballando con la musica di Boosta e pure flirtando con quel tecnico del teatro adocchiato per tutta la durata del festival, M. mi costringe a tornare a casa presto, probabilmente perchè doveva urgentemente chiamare il solito ex per chiarirsi e dirgli che lui non la rispetta eccetera eccetera eccetera...
Eh, certe volte sarebbe meglio uscire da soli...

Tecnico del teatro, aspettami a Bolzano Danza 2006...




permalink | inviato da il 3/8/2005 alle 16:24 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (8) | Versione per la stampa

sfoglia     luglio        settembre
 

 rubriche

Diario
Piccole_gioie_quotidiane

 autore

Ultime cose
Il mio profilo

 link

Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0

Feed ATOM di questo blog Atom