.
Annunci online

 
Diario
 




______________________________




______________________________


Danza:

- Akram Khan Company / National Ballet Of China - bahok
- Alias Compagnie - Escucha Mi Cantar
- Ballet Du Grand Theatre De Geneve - Para-Dice, Selon Desir, Loin
- Ballet National De Marseille - La Citè Radieuse
- Balletto di Torino - .Ray Man and other works
- Centre Choregraphique National De Nantes Claude Brumachon & Benjamin Lamarche - Le Temoin
- Cie Bud Blumenthal/Hybrid - Les Reflets D'Ulysse
- Compagnia Abbondanza/Bertoni - Medea
- Compagnia Abbondanza/Bertoni - Polis
- Compagnie Heddy Maalem - Un Petit Moment De Faiblesse, Etude Nue, Le Sacre Du Printemps
- Company Blu - La casa invisibile
- Dancetheatre Of The National Theatre Of Northern Greece - Swan Lake City
- Do Theatre - Hopeless Games
- Ersiliadanza - Il Corpo
- Granular Synthesis & Angelin Preljocaj Ballet - N
- Le Guetteur, Luc Petton & Cie - Oscar
- Louis-Philippe Demers - L'assemblèe & Le Procès
- Merce Cunningham Dance Company - Events
- Merce Cunningham Dance Company - Pond Way, Native Green, Views On Stage
- Merce Cunningham Dance Company - Pond Way, Views On Stage, Sounddance
- Moving Into Dance-Mophatong - Mzansi-African Crossing
- Paola Bianchi - Come Conigli (visioni irrazionali)
- Polish Dance Theatre - Barocco, Zefirum, The Dove's Necklace
- Project Bandaloop - Crossing, Stories Of Gravity And Transformation
- Random Dance - Ataxia
- Rennie Harris, Puremovement - Repertory
- Rosas - Once & Desh
- Shen Wei Dance Arts - Rite Of Spring & Folding
- Stephen Petronio Company - Lareigne, Bud Suite, The Rite Part
- Stephen Petronio Company - Strange Attractors
- Studio Tanka - Silent Desert
- Von Krahl Theatre - The Swan Lake


10 dicembre 2004

Danza: Balletto di Torino - .Ray Man and other works

 

 

 

 

Il Balletto di Torino ha presentato nell'ambito della rassegna Danzè tre diverse produzioni, tutte con la coreografia di Matteo Levaggi.

Il primo lavoro proposto, ".Ray Man (Drop, Hop, Scratch, Slide & A for Anything)", è dedicato e si ispira a Man Ray, eclettico artista di inizio secolo. Man Ray, allievo e collaboratore di Marcel Duchamp, ha avuto profonda influenza nelle correnti del Dadaismo e del Surrealismo, dopo un inizio riconducibile al Cubismo. Con questo lavoro, il BDT ha cercato di ricreare in danza la filosofia di Man Ray, ovvero di rappresentare la forza e la potenza del movimento, senza seguire un filo logico, ma semplicemente basandosi su un gusto estetico; anche musicalmente questo lavoro segue questi canoni, con un inizio di house minimale alla White Noise a cui segue un'improvvisazione di diciotto chitarre. Il risultato è fedele all'assunto di partenza, ma risulta in alcune parti fine a sè stesso. Permette di respirare a pieni polmoni l'atmosfera delle gallerie e degli studi della Parigi di inizio '900, ma dal punto di vista puramente artistico diventa sterile.

Seconda parte della rappresentazione è un duetto di base classica, in cui sono rilevabili degli aspetti di danza contemporanea, e che rendono il risultato curioso ed interessante.

 

 

 

 

 

Il momento più elevato della performance è comunque sicuramente l'ultimo lavoro presentato, un estratto di "Slippery - Friction - Skipped and Stretch" del 2003. La musica elettronico-apocalittica di Scanner fa da cornice ad una sequenza di assoli, duetti ed ensembles in cui ogni movimento è fluido e lineare, nonostante sperimentazioni corporee, interessanti intuizioni nel passaggio da una dimensione verticale ad una orizzontale, e sfide alla legge di gravità con equilibri innaturali. Gli splendidi costumi di Manuela Dello Preite contribuiscono a trasformare questo (purtroppo) breve estratto in un qualcosa di liquido che ci scorre tra le mani.

In definitiva, una performance discreta, nobilitata soprattutto dalla piece finale.





permalink | inviato da il 10/12/2004 alle 18:0 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

sfoglia     novembre        gennaio
 

 rubriche

Diario
Piccole_gioie_quotidiane

 autore

Ultime cose
Il mio profilo

 link

Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0

Feed ATOM di questo blog Atom